Monitorare il progresso e la dipendenza delle azioni

Retrouvez Perfony sur vos réseaux préférés

Seguiteci:

Il suggerimento di oggi fornisce risposte a due preoccupazioni contemporaneamente:

  • Fornire una visione del piano d’azione e la dipendenza delle azioni l’una dall’altra (cioè: non posso iniziare a dipingere un elemento finché non è stato fatto)
  • Dare un parere su diversi piani d’azione (per esempio: ho chiesto ai miei 5 punti vendita di cambiare la vetrina e vorrei sapere a che punto sono).

Ci possono essere anche casi in cui le due questioni sono combinate (ad esempio, vorrei visualizzare l’avanzamento dei processi o dei progetti su cui sta lavorando ciascuno dei team che gestisco). Useremo quest’ultimo caso come esempio, ma è possibile utilizzare la stessa procedura per tutte le situazioni.

Perché visualizzare il progresso E la dipendenza delle azioni in più file?

Immaginiamo di avere delle squadre distribuite su 3 agenzie: Agenzia 1, Agenzia 2 e Agenzia 3, ognuna delle quali deve realizzare una serie di 5 azioni, divise in 2 progetti: Azione A, B, C, per il progetto ALFA e Azione D ed E per il progetto BETA.

Durante la fase di configurazione, il vostro project manager Perfony preferito vi avrà certamente suggerito di creare una cartella per ogni agenzia, e poi una cartella per ogni progetto pilotato per memorizzare le azioni. Questo risulterà in una vista che assomiglia a questa:

Come posso vedere il progresso E la dipendenza delle azioni di diversi file?

Per visualizzare facilmente tutte queste azioni, il loro progresso e le loro dipendenze, potete ottenere una vista GANTT di tutti i vostri file.

1/ selezionare la cartella madre, che contiene le cartelle Agency 1, 2 e 3

2/ scegliere la scheda “GANTT”. [FA GANTT]

3/ attiva la casella di controllo “visualizza le azioni delle sottocartelle”.

4/ Estendere la vista per una maggiore comodità d’uso

Ed ecco fatto. Ora avete una visione estremamente utile dello stato di tutti i progetti delle vostre agenzie, e anche delle dipendenze tra le azioni.

 

Un display da usare senza moderazione!